In occasione del Tempo del Creato, la diocesi di Sulmona-Valva, una piccola diocesi ubicata nel centro Italia, organizza una conferenza con l’obiettivo di sensibilizzare l’intera comunità, non solo quella dei cristiani, al rispetto e alla cura del Creato. Per questo evento abbiamo invitato alcuni esperti in materia di cambiamento climatico e della Laudato Si’ affinché questi possano spiegare in modo semplice come ogni essere umano può cambiare il mondo ed aiutare l’ambiente. Verranno anche mostrati gli effetti dell’azione umana sul pianeta.

Questo incontro segue la linea tracciata dal 4° Seminario estivo per Direttori degli Uffici Diocesani di Pastorale Sociale e del Lavoro che si è focalizzato sul tema della sostenibilità (Chiamati alla Sostenibilità: motivazioni ed alleanze responsabili. A tre anni dalla Laudato Si’) e durante il quale l’equipe giovani pace e giustizia ha mostrato alcuni conflitti che affliggono i mari, i laghi e i fiumi italiani.

Il nostro lavoro è visibile qui:

Questo incontro quindi segue la linea tracciata sino ad ora, ma l’intenzione è quella di proseguire con una serie di altri incontri che facciano parte di un percorso che riguardi il tema della sostenibilità. Infatti, nonostante la nostra regione sia molto tutelata vista la presenza di diverse aree protette ci sono molti conflitti ambientali ed uno di questi riguarda proprio il territorio di Bussi sul Tirino, un piccolo comune della diocesi, dove, poco più di dieci anni fa, fu scoperta una grande discarica che ha procurato ingenti danni soprattutto alle acque di falda.
Con questa giornata si vuole inviare un forte messaggio alla comunità ed alle istituzioni. Il Tempo del Creato è un’importante occasione per il mondo affinché vengano ascoltati sia il grido della terra che quello dei poveri.

Francesco Maria Di Pietro – animatore di comunità del Progetto Policoro

Giornata diocesana Tempo del Creato

22 settembre 2018 – Bussi sul Tirino

“Laudato Si’, mi Signore, per sor’ Aqua,
la quale è multo utile et humile et pretiosa et casta”.

I passi dell’uomo per un possibile cambiamento: dall’antropizzazione indiscriminata allo sviluppo sostenibile

Programma

h 09,45 a.m. – Inizio conferenza
Introduzione da parte di Sua Eccellenza Mons. Fusco e dell’equipe diocesana.

h 10,20 a.m.Captazione e smaltimento acque reflue in Valle Peligna
Dottore Don Egidio Berardi e Associazione Medici Cattolici Italiani

h 10,45 a.m. Cambiamento climatico
prof. Filippo Giorgi – ricercatore presso il Centro Internazionale di Fisica Teorica

h 11,45 a.m. – Pausa caffè

h 12,00 a.m. Laudato Si’: la novità ecologica nel magistero della Chiesa.
Dottore Padre Eduardo Agosta – membro della Commissione generale carmelitana per la Giustizia, la Pace e l’Integrità del Creato

h 13, 00 a.m. – Pranzo

h 14,00 a.m. – Gesto simbolico